Impianti

I nostri Impianti

Impianto di Raffreddamento

Nel raffreddamento industriale, le applicazioni che si utilizzano per estrarre calore da un liquido sono diverse. Per coprire tutte le esigenze e le possibili applicazioni del raffreddamento industriale, Aracque offre una vasta gamma di Torri di Raffreddamento. L’esigenza del mercato industriale e la continua ricerca del risparmio energetico, ci obbliga a orientare i nostri obiettivi verso l’utilizzo di applicazioni e soluzioni tecniche che ci permettono la riduzione del consumo energetico.

Osmosi

L’osmosi è un fenomeno naturale per mezzo del quale tra due soluzioni a diversa concentrazione separate da una membrana semipermeabile, l’acqua tende a passare dalla soluzione più diluita a quella più concentrata.

L’osmosi inversa, invece, è un procedimento scientifico di separazione dei corpi estranei dall’acqua attraverso l’utilizzo di membrane semipermeabili, che permettono il passaggio dell’acqua, ma ritengono i sali disciolti, i batteri e i colloidi.

I principali vantaggi di un impianto a osmosi inversa sono essenzialmente: bassi costi di conduzione, nessuna interruzione per la rigenerazione, nessun impiego di soda caustica (NaOH) e acido cloridrico (HCI) per la rigenerazione delle resine, non richiede la depurazione delle acque di scarico, quindi totale assenza di impianti di depurazione.

Il procedimento dell’osmosi inversa è ad oggi la tecnica di dissalazione dell’acqua più sicura ed ecologicamente compatibile.

Filtrazione

La filtrazione è un trattamento meccanico (o semi-meccanico) con il quale si riescono ad eliminare le impurità di diversa natura presente in sospensione nell’acqua come sabbia limo corpuscoli di diversa natura e dimensioni, ferro ossidato ecc. nonché a togliere all’acqua cattivi odori sapori sgradevoli e renderle la limpidezza desiderata.

Sono disponibili filtri a Sabbia/Carbone e altre tipologie di filtrazione (ultrafiltrazione etc) per il trattamento delle acque.

Depurazione

Il principio di funzionamento adottato si basa sul trattamento biologico a fanghi attivi a ossidazione totale; ciò significa che acque nere vengono depurate tramite la biodegrazione da parte degli stessi batteri presenti nel refluo, rendendo possibile lo scarico di acqua chiarificata a fanghi stabilizzati.
Il refluo in entrata al depuratore viene dapprima tratto nel comparto di ossidazione, dopo un adeguato tempo di permanenza il liquame defluisce al contiguo comparto di sedimentazione, dove grazie al sedimentatore il fango si separa dalla parte liquida che fuoriesce dall’impianto chiarificata e depurata.

Richiedi informazioni ai nostri consulenti!

Risponderemo ad ogni vostra domanda.